#Software Rule
Humor
Home Page Humor
Immagini buffe
Barzellette
Barzellette brevi
La strana coppia
Come nascono...
Facce di carta
Non ha prezzo!
Vignette
Aforismi
Fesserie
Giochi ottici
Anime Video

Humor

Benvenuto in Humor: il sito dedicato alla raccolta di barzellette, aforismi, immagini divertenti, fesserie e tutto ciò che aiuta a tenere alto lo humor! ;-)
Questo sito è il risultato di una raccolta di stupidaggini che per anni hanno letteralmente bombardato la mia povera email. Buona navigazione!

 

Barzelletta Bionde e inverno

Un camionista sta guidando il suo veicolo lentamente lungo le strade
della città. Quando si deve fermare ad un semaforo rosso nota nello
specchietto una bionda che scende velocemente dalla sua auto e corre
verso il suo camion. Si arrampica sul predellino e comincia a bussare
sul finestrino. Il camionista tira giù il finestrino e lei gli dice
concitata "Salve, mi chiamo Enrica volevo avvertirla che sta perdendo
per strada il suo carico!!". Il camionista la guarda per un attimo,
senza dir nulla tira su il finestrino e riparte con il semaforo verde.
Al semaforo successivo butta un'occhiata allo specchietto e vede
arrivare dietro di lui la macchina della bionda. Come in precedenza la
bionda scende di corsa, raggiunge il finestrino del camion e bussa con
lo sguardo preoccupato. Il camionista apre il finestrino e la ragazza
gli dice "Salve, mi chiamo Enrica, volevo avvertirla che sta perdendo
per strada il suo carico!!". Lui continua a guardarla senza emozione,
scuote la testa, chiude il finestrino e al verde riparte. Al terzo
semaforo la scena si ripete di nuovo, la bionda ferma la sua auto,
esce e si precipita al finestrino del camion bussando concitatamente.
Il camionista tira giù pazientemente il vetro ed ascolta per
l'ennesima volta la stessa storia. Come in precedenza, senza regire in
alcun modo, al verde riparte. Al quarto semaforo, il camionista
arresta bruscamente il camion e si precipita fuori, corre fino
all'auto della bionda, che è sempre dietro di lui, e comincia a
bussare al finestrino. Quando la bionda lo apre le dice concitatamente
"Salve! Mi chiamo Giuseppe, siamo in inverno, e io guido un camion
spargisale...."

Barzelletta Ingegneri

Due studenti d'ingegneria stanno camminando attraverso il campus universitario quando uno dice: "Dove hai preso questa bella bici?".
Il secondo ingegnere risponde: "Beh, ieri stavo camminando, pensando ai fatti miei e leggendo il libro di fisica dello stato solido, quando è arrivata una bellissima donna in sella a questa bicicletta. L'ha gettata a terra, si è spogliata i vestiti ed ha detto «Prendi quello che vuoi!». E io naturalmente ho scelto la bicicletta!".
Il primo ingegnere annuisce approvando: "Ottima scelta: i vestiti probabilmente non ti sarebbero andati bene!"

Barzelletta A caccia


Un tizio di nome Frank ha una passione per la caccia all'orso.

Compra tutta l'attrezzatura necessaria e si reca nel bosco assieme ad un gruppo di amici. Arrivati sul posto, si nascondono dietro un cespuglio in attesa quando ad un tratto spunta un orsacchiotto.
Frank prende la mira, spara e uccide il povero orsetto. Tutto felice sta per raggiungere la sua preda quando sente una zampa pelosa appoggiarsi sulla sua spalla.
Terrorizzato, si gira lentamente e vede un orso bruno abbastanza turbato che gli dice: "Frank, per quello che hai appena fatto ti lascio due possibilità: o ti mangio lentamente, oppure ti giri, ti abbassi i pantaloni e io t'inculo". Frank ci pensa un attimo e poi conclude che, avendo moglie e figli l'alternativa praticabile è solo quella di abbassarsi i pantaloni.

Passa una settimana in ospedale con i postumi e quando esce è incazzato nero. Va al negozio di armi e compra un fucile di precisione. Si reca nel bosco e si nasconde aspettando di avere l'orso bruno sotto tiro. Lo trova, punta il fucile, preme il grilletto e lo uccide sul colpo. Felicissimo per la sua vendetta compiuta, sta per allontanarsi quando sente una poderosa zampa sulla sua spalla. Si gira lentamente con uno strano presentimento e trova un orso greezly che lo fissa abbastanza incazzato e che gli dice: "Frank, per quello che hai appena fatto ti lascio due possibilità: o ti mangio lentamente, oppure ti giri, ti abbassi i pantaloni e io t'inculo".

Frank pensa che, essendosi già abbassato i pantaloni una volta, la seconda dovrebbe essergli più facile ma..........come conseguenza si spara tre settimane di ospedale più una di riabilitazione.
Uscito dall'ospedale si reca di nuovo nel bosco per uccidere l'orso greezly con un bazooka nuovo di zecca e gli occhi iniettati di sangue per la rabbia. Appena vede l'orso greezly spara una sciabordata che incenerisce l'orso all'istante.
Appena finisce di saltare di gioia, però, sente una zampa imponente sulla sua spalla: si gira e vede un feroce orso bianco che gli dice: "Frank.....dì la verità......tu non vieni per la caccia........"

Tutto il materiale presente su questo sito è stato raccolto da riviste, amici, guide tv e navigando in rete
I marchi esposti appartengono ai relativi proprietari.
Per qualsiasi informazione scrivi a:Webmaster