#Software Rule
#Software Rule
SR Net   Volley Manager

Benvenuto nel sito italiano di SETI@home

SETI@home fornisce la possibilità a chiunque possieda un PC di dare il proprio contributo alla scienza. La ricerca di intelligenza extraterrestre consiste essenzialmente nel campionare mediante enormi parabole (dell'ordine di centinaia di metri) segnali provenienti dallo spazio, i quali devono essere accuratamente analizzati per verificare se tali segnali sono dovuti a fenomeni naturali (ad esempio la morte di una stella) oppure a forme di vita intelligenti. E' proprio quest'ultima fase che mette in crisi i laboratori di ricerca SETI, poichè in un solo secondo di campionamento viene raccolta una grande quantità di dati che richiede molto tempo per essere analizzata. Per risolvere questo problema si utilizzano milioni di computer sparsi in tutto il mondo che scaricano piccole "unità" di dati campionati (~348Kb), le analizzano ed inviano i risultati dell'analisi al laboratorio. Il tempo per analizzare una unità è strettamente vincolato al tipo di computer utilizzato ed in media si aggira normalmente intorno alle 10 ore. Il programma che analizza le unità è in realtà uno screen-saver che lavora nei tempi "morti" (idle time) della CPU, ossia negli intervalli di tempo in cui il microprocessore non elabora informazioni (in questo modo l'utente non rileva alcun calo di prestazioni). SETI@home è sponsorizzato da donatori sparsi in tutto il mondo.

Gruppo SETI di Cremona

Se desideri fornire anche tu il tuo modesto contributo, scarica lo screen-saver SETI@home ed unisciti al Gruppo Seti di Cremona. Esiste la lontana, ma accattivante, possibilitÓ che il tuo computer scopra il lontano mormorio di una civiltÓ extra-terrestre.

SETI Monitor

Uscita l'ultimissima versione del SETI Monitor, una utilissimo add-on per il SETI Client che ti fornisce un sacco di informazioni sulle work-unit che vengono analizzate sul tuo calcolatore.


Il Personale

I membri della squadra di SETI@home sono:

    Dr. David P. Anderson, Direttore del Progetto. GiÓ membro del corpo insegnante di Computer Science alla UC Berkeley Ŕ l'autore di 65 lavori pubblicati di ricerca su Sistemi Operativi, Calcolo Distribuito e Computer-Grafica.

    Dan Werthimer, Direttore Scientifico. Dan Ŕ Principal Investigator del progetto SERENDIP alla UC Berkeley. E' stato attivamente coinvolto nelle osservazioni SETI per 20 anni ed ha pubblicato pi¨ di 35 lavori in materia. Dan Ŕ anche il progettista dell'hardware per la raccolta dei dati di SERENDIP e SETI@Home.

    Jeff Cobb, Programmatore Scientifico.
    Eric Korpela, Astronomo Ricercatore.
    Kyle Granger, Programmatore Grafico per Windows UI.
    Matt Lebofsky, Programmatore Scientifico.
    Charlie Fenton, Programmatore Grafico per Macintosh UI.
    Peter Leiser, Programmatore.
    Leonard Chung, Programmatore.

Il Gruppo di Consulenza di SETI@home include:

    David Gedye. David fond˛ il progetto SETI@home e ne fu il primo direttore dal 1995 al 1997. David Ŕ Engineering Director per il progetto APEX Online Education.

    Dr. Woodruff T. Sullivan III. Woody Ŕ Professore di Astronomia alla University of Washington ed Ŕ stato un membro attivo della comunitÓ accademica di SETI per pi¨ di 20 anni.

ed i seguenti membri di The SETI Institute:

    Dr. Frank Drake, Presidente, SETI Institute.
    Dr. Jill Tarter, Direttore, Project Phoenix.
    Tom Pierson, Direttore Esecutivo, SETI Institute.
    Dr. Kent Cullers, Scienziato, Project Phoenix.
    Dr. John Dreher, Scienziato, Project Phoenix.
    Greg Klerkx, SETI Institute.

Il programma di analisi del "client" Ŕ stato progettato da Dan Werthimer, Mike Lampton, Charles Donnelly and Jeff Cobb, e implementato da Jeff Cobb. Hanno contribuito alla scrittura del programma: David Anderson, James F. Causey, Ragnar Hojland Espinosa, Charlie Fenton, Kelly French, Kyle Granger, Patrick Keane, Eric Korpela, Matt Lebofsky, Michael Pfeiffer, Brian Pike, Stein Sandbech, Brad Silen, Ted Wright, Steffen Zahn, Charles Congdon, and Hiram Clawson.

Philippe Verdy and Ron Hipschman hanno prestato la loro assistenza nello sviluppo di questo sito-Web. Bob Cowart ha aiutato nella stesura della documentazione.

Sentiti ringraziamenti a Craig Kasnoff, che ha partecipato alle discussioni formative del progetto e fornito importanti presentazioni. Ralph Derrickson ha sostenuto il progetto dal suo concepimento, e fornito indispensabili consigli commerciali.


Piano di progetto

La storia ed i programmi futuri di SETI@home:

1996: David Gedye, con Craig Kasnoff, concepisce l'idea di SETI@home e recluta la squadra iniziale del progetto. Viene sviluppato un piano scientifico che riceve un diffuso sostegno accademico in occasione della 5th International Conference in Bioastronomy nel Luglio 1996.

1997: Vengono sviluppati la procedura di analisi dei segnali ed i prototipi del software "client" e "server".

1998: La maggior parte dell'anno viene dedicata alla raccolta di finanziamenti. Nel Settembre '98 iniziamo a lavorare sul sistema di registrazione dei dati e sulla versione definitiva del software "client". Nel Novembre '98 pianifichiamo l'inizio della registrazione dei dati e l'inizio dei tests sul software "client".

1999: Dal Gennaio al Marzo '99 è stato testato e corretto il software "client", e sviluppata la versione definitiva del software "server" e preparato il sito-Web per il lancio. Il lancio è avvenuto nell'Aprile '99.

2000-2001: Per poter scandagliare pi¨ cielo possibile, l'esperimento verrÓ protratto per due anni. Il sito-Web ufficiale sarÓ aggiornato con regolaritÓ con informazioni sui progressi conseguiti e la spiegazione dei risultati, di volta in volta, ottenuti.


Sponsor

Se volete divenire uno dei Founding Supporters, cliccate qui. Le donazioni sono integralmente deducibili dalla tasse (per gli USA).

Le Aziende possono divenire Sponsors Ufficiali di SETI@home versando un contributo di almeno $5000 (o l'equivalente in materiali). Siamo anche interessati ad Aziende Partecipanti che vogliano installare SETI@home sui loro PCs. Per maggiori informazioni, cliccate qui.

Tutto il materiale presente su questo sito è stato raccolto navigando in rete.
I marchi esposti appartengono ai relativi proprietari.
Per informazioni scrivi a: Webmaster